Valdisieve – Ieri (lunedì 12 giugno) l’onorevole Lorenzo Becattini (Partito Democratico) ha fatto visita alle imprese della Confederazione Nazionale dell’Artigianato (e della piccola e media impresa) Cna-Firenze Area Valdarno e Valdisieve, nella zona industriale tra i Comuni di Rignano sull’Arno e Incisa-Figline Valdarno. Ad accompagnarlo il Direttore Generale di Cna Firenze, Franco Vichi (mugellano), e Paola Lorenzini, coordinatrice Cna Firenze Area Mugello. La visita ha riguardato quattro importanti realtà del territorio: “Lady Mila” di Rignano sull’Arno, “Tipografia Sartimagi”, “Consorzio Corauto” e la “Pelletteria Yobel” di Figline Valdarno.

Molto apprezzato dal deputato PD il lavoro di queste piccole ma forti imprese, che affrontano tutti i giorni livelli di burocrazia e tassazione appena sostenibili. Le parole al riguardo del Dg Cna-Fi Vichi – L’onorevole oggi ha potuto conoscere una rappresentanza delle imprese di questa zona, con le loro eccellenze ma anche le relative problematiche che si ritrovano ad affrontare. È stata dunque un’occasione per raccogliere importanti segnali al fine di migliorare la legislazione vigente, soprattutto per l’alleggerimento della burocratizzazione e della tassazione che grava sulle attività.

L’onorevole Becattini ben impressionato dalla visita ringrazia la confederazione – ho avuto una buona impressione delle aziende visitate in questa zona. Interessante l’attività della Pelletteria Yobel come quella della Tipografia Sartimagi, azienda storica con radici nel 1800, e non sono da meno il Consorzio Corauto, che raggruppa una sessantina di aziende della riparazione e della carrozzeria, e Lady Mila, un bell’esempio di azienda contoterzista con una ventina di dipendenti, la maggior parte donne. Ringrazio Cna Firenze per avermi fatto conoscere queste realtà, autentiche risorse del territorio.

Condividi
Redazione Maturità scientifica presso l'istituto E. Balducci di Pontassieve. Laurea triennale in studi internazionali conseguita presso la Cesare Alfieri di Firenze. Attualmente studente magistrale in strategie della comunicazione pubblica e politica, sempre alla Cesare Alfieri di Firenze.

Commenta l'articolo, scrivi qui!