Un bus dedicato a tutti coloro che vogliono conoscere le porte fiorentine del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. La Città Metropolitana di Firenze ha approvato anche quest’anno il servizio di bus navetta che dalla stazione di Contea si dirigerà verso Londa e San Godenzo – Castagno d’Andrea, le porte fiorentine del Parco delle Foreste Casentinesi.

Il servizio è stato richiesto alla Città Metropolitana dai comuni di Londa e San Godenzo per avere un collegamento anche festivo che faciliti i turisti che vogliono visitare uno dei luoghi più incontaminati situati a pochissimi km da Firenze. Entrando nel particolare il bus sarà disponibile tutte le domeniche (e per il giorno di ferragosto) fino al 1 ottobre ed effettuerà due corse di andata e ritorno.

La mattina il bus sarà in coincidenza del treno che parte alle 8.55 da Firenze e che arriva alla stazione di Contea- Londa alle 9.38 con arrivo previsto a Castagno d’Andrea alle ore 10.35, passando da Londa, Dicomano, e San Godenzo. Effettuerà subito il viaggio di ritorno passando da Londa fino a Rufina. Nel Pomeriggio ripartirà da Rufina alle 16.00 passerà da Contea, Londa, di nuovo Contea, Dicomano, San Godenzo con arrivo a Castagno D’Andrea alle 17.05. Alle 17.10 la navetta percorrerà il percorso inverso per riportare i viaggiatori e i turisti al treno delle 18.12 in partenza sempre da Contea per Firenze.

Il tragitto prevede il collegamento diretto con il Centro Visite del Parco Nazionale di Londa e con quello di Castagno d’Andrea. La richiesta dell’attivazione del trasporto pubblico anche nei giorni festivi da parte dei sindaci di Londa e San Godenzo Aleandro Murras e Alessandro Manni, si inserisce nel progetto proposto dai due comuni per la “Carta Europea del turismo sostenibile (cets)”, promossa dal Parco Nazionale, con lo scopo di far conoscere il Parco a chi vive o soggiorna come turista nella città di Firenze e favorire un flusso turistico sostenibile, anche giornaliero, verso l’Area Protetta proveniente dalla città. Il servizio attivato è il corollario di “Apri le porte, entra nel Parco” programma di promozione dell’area protetta e dei due comuni fiorentini, Londa e San Godenzo, nella città di Firenze realizzato dall’Ente Parco con la collaborazione dei Centri Visita di Londa e Castagno d’Andrea.

Le corse di trasporto pubblico festive – spiegano i Sindaci di Londa e San Godenzo Murras e Manni – vogliono collegare la città con il Parco anche la domenica ed essere un invito a venire a conoscere e a vivere il territorio meraviglioso dei suoi comuni fiorentini, con una mobilità sostenibile per l’ambiente. Ringraziamo la Città Metropolitana di Firenze – concludono – per aver accolto la nostra richiesta”.

Condividi
Responsabile del quotidiano online OK!Mugello.it, attualmente Project Manager presso Sindimedia Srl. Esperto in comunicazione digitale e delle tematiche relative alla Green Economy, sviluppo sostenibile. Solution manager e consulente per aziende. Ideatore e creativo per progetti di comunicazione online.

Commenta l'articolo, scrivi qui!