Pulcini

Torneo solidale PRO-terremoto Polisportiva Le Sieci

E finalmente è arrivato il primo appuntamento per i Pulcini firmati STM, appartenenti alle annate 2010 e 2011. Per i bimbi è tutto nuovo: la palestra, il pubblico numeroso sugli spalti, gli arbitri, il tabellone luminoso e più di tutto gli avversari! Sono momenti belli in cui tutto passa in secondo piano rispetto allo stupore della scoperta. Bravi bimbi da oggi siete entrati in nuovo mondo ed avete scoperto la gioia di giocare una partita.

Emanuele Casprini

Esordienti 2005

I ragazzi appartenenti al gruppo ESORDIENTI hanno partecipato all’undicesima edizione del TORNEO DELL’AMICIZIA svoltosi domenica passata.

Gli avversari della prima partita sono i padroni di casa già incontrati nel campionato competitivo.

Inizio in salita per i ragazzi di coach Chiari che concedono canestri facili agli avversari. Secondo tempino a favore dei Mugellani che riescono a registrare la difesa ed in attacco la palla inizia a girare più efficientemente. Sale l’intensità della partita, STM nel terzo tempino guadagna anche dieci punti di vantaggio che non sono comunque sufficienti a chiudere il match. Gli ultimi 5 minuti di partita sono un botta e risposta tra le due squadre ed alla fine vince meritatamente Calenzano di due punti, quindi 41 a 39. Dopo un pranzo veloce ci si rimette in campo per aggiudicarsi il 3° o il 4° posto contro i pari età di Vaiano.

Purtroppo è venuta a mancare la voglia di combattere, probabilmente per l’avvilimento dovuto al non essersi aggiudicati i primi due posti e quindi senza troppo sforzo da parte della squadra avversaria, noi ci siamo sistemati al quarto posto.

Un ringraziamento va al gruppo di Calenzano che si è impegnato nell’organizzare una così piacevole manifestazione.

Flavio Chiari

U14

S.T.M. PALLACANESTRO – DEL TORO PRIMO ASINALONGA 31 – 67

Ultima partita ufficiale della stagione per i ragazzi guidati da coach Borselli che come all’andata perdono per distacco contro una formazione comunque più tecnica ed atletica. Una partita che almeno nei primi due periodi non ha visto primeggiare gli ospiti che, anche se sempre avanti nel punteggio, non sono riusciti ad allungare in maniera decisa come successo invece nella seconda metà di gara quando ai molti errori in fase offensiva seguivano altrettante distrazioni in quella difensiva e per la squadra ospite è stato molto semplice chiudere il discorso senza tanti problemi. Non bene, dunque, l’ultima prestazione, tra l’altro davanti al pubblico amico; ma forse la testa era già altrove visto che il percorso in campionato era finito e che una nostra “compagna di viaggio”, l’unica ragazza del gruppo, partecipava alla sua ultima partita ufficiale con i compagni di sempre.

Lorenzo Borselli

U18

Laurenziana-STM 56-50 (24-9; 6-17; 15-6; 11-18)

Quarta partita stagionale contro i pari età della Laurenziana, ancora in testa alla classifica del girone e nuova sconfitta per i ragazzi di coach Bocciolini al Palavalenti di Firenze. In questo caso però si è vista una partita davvero combattuta e, complice anche un certo calo degli avversari, i ragazzi dell’STM hanno “rischiato” di portare a casa il match nel finale di partita. A questo punto del campionato, dopo una lunghissima stagione, nessuna squadra pare al top della forma psico-fisica e si è visto anche nell’incontro al Palavalenti. La partita è rimasta in equilibrio, anche se a strappi continui, più a causa delle reciproche difficoltà che non per la qualità del gioco (lo dimostrano in parte anche i numeri: realizzazioni dal campo al 26% per l’STM, al 30% per la Laurenziana; 26 palle perse a fine match per i Borghigiani). La Laurenziana è rimasta a galla ed è tornata alla vittoria dopo due sconfitte consecutive, grazie alle individualità di alcuni suoi giocatori che sono riusciti a trarla d’impaccio nel decisivo finale. La scarsa vena poi di alcuni elementi dell’STM ha fatto il resto. Bene Vannini con 12 punti (5 su 10 dal campo) e soprattutto Damaschini con i suoi 21 punti e un buon 50%.

Il commento di coach Bocciolini:

“Stiamo raccogliendo troppo poco per il lavoro fatto e per il grande impegno profuso durante tutta la stagione, ma evidentemente i ragazzi hanno bisogno di rifiatare, manca freschezza, spunto e anticipazione: su quasi tutte le scelte sia offensive che difensive arriviamo con quel secondo di ritardo che rende la scelta molto spesso inefficace se non deleteria. Tutte le notti devono passare, speriamo che la nostra non sia troppo lunga”.

Prossimo impegno casalingo per gli under 18 sabato 20 ore 19 contro Poggibonsi nella penultima giornata di campionato.

Giacomo Bagni

Condividi
Redattore Supporto e assistenza alla redazione, addetto al desk e promozione sui social.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here