Pubblicità

Nonostante l’ottima partita sostenuta, ancora una volta la fortuna non ha arriso alla squadra di coach Bettarini, battuta per 3 a 2 dai piemontesi dell’Acquatica Torino lo scorso 3 Febbraio.

Il risultato, stranamente “calcistico” per un incontro di pallanuoto, dimostra però quanto l’esito della partita sia stato in bilico fino all’ultimo. Ma procediamo con ordine.

Dopo una rapida fase di reciproco studio, sono i torinesi a sboccare il punteggio portandosi avanti di ben due reti sui padroni di casa. La reazione dei mugellani non si fa attendere e dopo appena un minuto accorciano le distanze grazie a un rigore battuto splendidamente da Bolognesi. La consapevolezza delle proprie capacità rincuora i borghigiani che iniziano a premere sempre più sulla difesa avversaria finché, all’inizio del secondo tempo, non raggiungono l’agognato pareggio con capitan Avallone.

Nei minuti successivi il confronto procede a ritmi serrati, ma la sostanziale parità tecnica delle due squadre porta a una lunga fase di stallo interrotta solo nel terzo tempo dalla rete siglata dal centro-boa torinese. I mugellani però non si arrendono e per tutto il resto della partita continuano a lottare con determinazione sfiorando più volte il pareggio.

Purtroppo due tiri particolarmente sfortunati e la mancata assegnazione di una temporanea superiorità numerica frustrano ogni tentativo di recupero. Il confronto si conclude così con il successo dell’Acquatica Torino che guadagna i suoi primi tre punti in campionato.

“Considerato il livello di gioco e le qualità dei nostri atleti avremmo sicuramente meritato il pareggio” afferma coach Bettarini, “ma le cose sono andate in modo diverso. Questo ci lascia un po’ di amaro in bocca, ma i ragazzi hanno manifestato comunque un atteggiamento lucido e combattivo e mostrano una sempre maggiore sicurezza in sé stessi. Da qui che riprenderemo il nostro lavoro, preparandoci ad affrontare quelle situazioni che un domani potrebbero ancora risultare decisive”.

Con l’augurio a un costante miglioramento, rinnoviamo l’appuntamento con la Pallanuoto Mugello al prossimo 10 Febbraio, quando i borghigiani affronteranno il Castelfiorentino. Entrambe ultime in classifica, le due squadre disputeranno un incontro importante se non cruciale ai fini di una futura salvezza. Invitiamo il nostro pubblico ad accorrere numeroso alla piscina di Bellariva per supportare questo bel gruppo di ragazzi che, siamo certi, ci regalerà ancora delle magnifiche emozioni.

Pallanuoto Mugello: 2 – Rossi L., Brunelli L., Avallone T. (1), Gabellini P., Capaccioli S., Lampeggi J., Fabbri A., Bassi T., Rossi M., Bolognesi P. (1), Nuti L., Balirano G., Pini T.

Acquatica Torino: 3 – Ferrigno R., Goffredo S., Di Lorenzo F., Di Giorgio M., Potop S., De Luca C., Bianchini S. (1), Zoupas N. (1), Sateriale F., Capello M. (1), Rosa S., Bianchini O., Paletti M.

Jacopo Lampeggi

Pubblicità
Condividi

Commenta l'articolo, scrivi qui!

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.