Pubblicità

Anche la Fmi (Federeazione Motociclistica Italiana) si adegua alle nuove normative in materia di rumore in vigore fin dallo scorso settembre dopo una revisione del regolamento comunale acquisita poi anche dall’autodromo (fino ad ora per i privati).

La notizia che la Fmi avrebbe stilato un documento al quale riferirsi è riportata dal sito internet di settore motoblog.it (clicca qui) dove si legge che saranno possibili anche controlli a campione sui veicoli durante gli eventi organizzati.

E c’è anche una tabella con i nuovi limiti, che riguarda Campionato Italiano Velocità (Civ), minimoto, minigp e trofei.

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.