La cerimonia di gala della “Fédération Française du Sport Automobile”
Pubblicità

Nella splendida cornice del Théâtre Mogador di Parigi, la Federazione Automobilistica Francese ha premiato la scorsa settimana i campioni dell’automobilismo, francesi e non, che nel 2018 si sono distinti nelle principali categorie.

Alla premiazione, chiamata “Trophées du Sport Automobile 2018”, hanno partecipato le più alte autorità sportive francesi, come il Ministro dello Sport Roxana Maracineanu, e a piloti del calibro di Jean Alesì e Jacques Laffitte (quest’ultimo premiato con la Licence d’Or).

La premiazione di Max Mugelli

Max Mugelli è stato premiato in quanto vincitore del Campionato Europeo VdeV Endurance ed ha ritirato il Trofeo insieme al compagno di squadra Patrick Sarrailh.

“È stato per me un onore ricevere un premio che in Francia è il massimo riconoscimento che viene attribuito ad un pilota automobilistico – ha dichiarato il campione – Si tratta del giusto premio al grande lavoro svolto nel corso della stagione insieme a Patrick e a tutto il team”.

Prosegue Mugelli: “Ero uno dei pochi piloti stranieri premiati, e devo riconoscere che da italiano è un onore ricevere una onorificenza dai nostri cugini transalpini! Per me si tratta infine di un bellissimo regalo di Natale che vorrei condividere con tutte le persone che mi vogliono bene: la mia famiglia innanzitutto, ma anche amici, tifosi, sponsor, meccanici, ingegneri… Senza l’apporto di ognuno di loro non avrei potuto trionfare nel VdeV e il loro supporto sarà determinante anche nella prossima stagione. Auguro a tutti voi con tutto il cuore un felice e sereno Natale!

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.