Pubblicità

I ragazzi de La Torre centrano l’obbiettivo “Campionati Toscani” mettendo la propria firma su tre ambiti scalini. Questo quanto andato in scena il weekend appena trascorso allo Scoiattolo Valdera Equitazione dove si é svolta la sessione invernale dei campionati regionali. Il team La Torre si é presentato con 4 binomi e torna a casa con tre medaglie.

Il metallo più prezioso va al collo di Brady Gbikpi che assieme al suo Peter non sbagliano niente chiudendo la gara di venerdì al primo posto e mantenendo la testa della classifica per tutto il campionato. Un bel riscatto dopo aver sfiorato il podio per diversi anni, tornando a casa con la soddisfazione per un buon risultato ma con l’amaro in bocca di quel quarto posto, e invece adesso non solo lo centrano ma si aggiudicano addirittura il gradino più alto.

Tre percorsi netti nei tre giorni di gara valgono invece la medaglia d’argento a Bianca Maione e Hermes van de Mersen, veloce e competitivo questo binomio trova finalmente sintonia e fiducia reciproca dopo un inizio incerto che li ha messi a dura prova senza mai però gettare la spugna. Nello stesso campionato buona anche la prova di Maddalena Faini e Gamay ste Hermelle al loro debutto in una categoria di altezza superiore, chiudono con una sola barriera in tre giorni di gara e qualche errore di percorso dovuto probabilmente all’emozione per un appuntamento così importante, confermando però che le basi per far bene ci sono.

Infine Sofia Erci e Adiemos dopo il sesto posto nella finalissima del progetto sport di Verona chiudono in bellezza la loro stagione 2018 con un argento a questi campionati toscani indoor confermando il periodo di crescita che stanno vivendo. Bene così, questi sono i weekend che consentono di tornare a casa con la voglia di porsi nuovi obbiettivi e lavorare per raggiungerli! Un ringraziamento particolare va naturalmente ai cavalli, validi compagni di squadra sempre pronti a contribuire al raggiungimento di un buon risultato.

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.