Pubblicità

runners

Sotto una pioggia di colori è andata in scena la seconda tappa italiana di The Color Run powered by ASUS. La funrace organizzata da RCS Sport in media partnership con La Gazzetta dello Sport ha visto la partecipazione entusiasta di 20.000 color runner nonostante il meteo avverso.
L’evento che ha portato al Parco delle Cascine di Firenze i runner più colorati d’Italia era molto atteso e si è rivelato l’appuntamento principe della rassegna Vivi Cascine in corso in questi giorni.

Un percorso di 5 km caratterizza questo particolare format, a metà tra lo sport e il divertimento, che vede un coinvolgimento crescente di partecipanti desiderosi, a ogni chilometro, di essere cosparsi di polveri colorate e brillantini luccicanti.

Madrina d’eccezione in questa tappa fiorentina è stata la leggenda dell’atletica italiana Fiona May, che ha corso assieme alle sue figlie Larissa e Anastasia. Entusiasta, la May ha dichiarato: “Una corsa per tutti quelli che hanno voluto trascorrere una giornata diversa, piena di gioia, insieme con gli amici o i propri cari, facendo sport all’aria aperta lontano dallo stress della vita quotidiana. La pioggia? Non è stato un problema, anzi ha reso questa corsa ancora più originale”.

Fiona però non era da sola, dopo Torino non è voluta mancare alla seconda tappa Valentina Marchei, stella della nazionale femminile italiana di pattinaggio artistico su ghiaccio, che proprio oggi ha festeggiato il suo compleanno.

Come sempre, The Color Run non è stata solo una corsa. All’interno del Color Village numerosissime sono state le attività organizzate lungo tutto il giorno, per intrattenere un pubblico da grandi occasioni: zumba by Radio 105, riscaldamento muscolare e i giochi al ritmo di musica. E dopo l’arrivo, i runner si sono dati appuntamento sotto il palco per partecipare al color blast, il lancio di polveri che ha caratterizzato il Color Festival.

Andrea Trabuio, responsabile dell’area dei mass event in RCS Sport, ha commentato: “Con grande soddisfazione possiamo affermare che anche a Firenze, come a Torino, The Color Run ha ottenuto un successo davvero straordinario. In nessun’altra località, alla sua prima edizione, è stato mai registrato un numero così alto di iscrizioni. Il Parco delle Cascine si è caratterizzato come sede ideale per un evento così particolare, in cui non è necessario realizzare la massima performance sportiva o il migliore tempo ma ottenere il più alto livello di divertimento in un contesto caratterizzato da musica e allegria”.
Al successo della “5 km più divertente del pianeta” hanno contribuito ASUS (Presenting Sponsor), COMPASS (Top Sponsor), BROOKS, YOGA (Official Partner), RADIO 105 (Official Radio) e tutti gli Official Supporter: EUROP ASSISTANCE, ALGIDA, RIO MARE, SAN BENEDETTO, YAMAHA, XS POWER DRINK, MINIONS, CELLULAR LINE, DREHER e TOYOTA.

The Color Run è anche solidarietà. Un ringraziamento speciale va infatti, a Podisti da Marte (www.podistidamarte.it), associazione no profit responsabile di tutti i volontari e coordinatrice dei punti colore lungo il percorso.

Ricordiamo, infine, che The Color Run dopo Firenze proseguirà con altri 6 appuntamenti: il 6 giugno a Trento, il 20 giugno a Trieste, il  27  giugno a Genova,  l’11 luglio a Bari, l’1 agosto a Rimini e il gran finale il 12 settembre a Milano.

 

Pubblicità
Condividi
Redattore Supporto e assistenza alla redazione, addetto al desk e promozione sui social.