Il Team Extreme Bike Mugello.
Pubblicità

A Selva di Val Gardena (BZ), ieri 17 giugno 2017 è andata in scena la gara per mountain bike più ambita e scenografica del panorama italiano, la Hero SudTirol Dolomites. I gradini più alti sono andati ai biker azzurri Juri Ragnoli ed Elena Gaddoni, ma tra le guglie dolomitiche, panorami mozzafiato e natura incontaminata ha spiccato anche la presenza degli intrepidi amanti delle due ruote dell’ASD “Mugello Toscana Bike” con due team di atleti.

Prima uscita ufficiale per “Extreme Bike Mugello“, il primo team (targato OKMugello) di Mugello Toscana Bike composto da Pampaloni Fabrizio, Pampaloni Francesco, Ciolli Marco, Capezzuoli Filippo e Stefanacci Paolo in “allenamento” per la loro prossima impresa in Mongolia che si svolgerà il prossimo Agosto.

Il secondo team di biker, forse meno impegnati con imprese estreme ma ugualmente di livello, visto che annoverano tra di loro un olimpionico molto conosciuto nel nostro Mugello anche per la recente impresa motoristica “Fino alla fine del mondo“. Questo secondo team, capitanato ufficiosamente da Guglielmo Braccesi (geologo e collaboratore del nostro giornale), ha visto la partecipazione di Giovanni Menchi (l’olimpionico di cui sopra), Barletti Giuseppe, Gallinelli Andrea e Michellacci Walter. Di Barberino di Mugello è invece l’altro mugellano Materassi Massimiliano tesserato con Ciclissimo Bike Team.

Per tutti una grande emozione per una gara che non ha uguali nel mondo, stanchi ma felici per averla conclusa.

A seguire il servizio andato in onda al TG1

Pubblicità
Condividi

Responsabile del quotidiano online OK!Mugello.it, attualmente Project Manager presso Sindimedia Srl. Esperto in comunicazione digitale e delle tematiche relative alla Green Economy, sviluppo sostenibile. Solution manager e consulente per aziende. Ideatore e creativo per progetti di comunicazione online.

Commenta l'articolo, scrivi qui!