Un momento dell’inaugurazione della mostra d’arte di Mauirzio Tronconi nel Palazzo dè Vicari di Scarperia; da sinistra Renzo Giovannini (direttore per 30 anni della Galleria d’Arte La Medicea), Carlo Casati (assessore alla cultura del comune di Scarperia San Piero), il pittore Maurizio Fulvio Tronconi e Tebaldo Lorini  (scrittore e critico d’arte).
Pubblicità

Continua con grande successo la mostra personale di Maurizio Tronconi nel prestigioso Palazzo dè Vicari a Scarperia, mostra personale che è stata inaugurata lo scorso sabato 25 novembre 2017 alla presenza di numerosi amici ed estimatori, autorità amministrative per la presenza dell’assessore alla cultura del Comune di Scarperia San Piero Marco Casati, critici d’arte e scrittori, oltre a  diversi colleghi pittori fra cui abbiamo notato fra gli altri Enrico Pazzagli, Roberto Bini, Paolo Moroni, Luca Mommarelli, Luca Canavicchio, Claudia De Fausti ed altri.

Come abbiamo scritto in sede di presentazione, il caro Maurizio, amico e pittore da una vita, fra i più amati e stimati del territorio, benché conosciuto ed apprezzato sul territorio regionale e nazionale, ha esposto una serie di opere di vario formato e di variegata tecnica, che hanno impressionato notevolmente tutti coloro che in questi giorni si sono avvicinati alle sue opere. Buono d’animo, semplice nel contatto umano, Maurizio sfodera con alta competenza la sua tavolozza, sia nella tecnica coloristica, sia nella profondità paesaggistica, oltre al tatto ritrattivo umano, con capacità intellettuale non di poco conto; tutt’altro.

Il tempo, si sa, è galantuomo, riporta a galla tante verità ed anche in campo artistico il tempo stesso rende giustizia ad un pittore, che non ha mai voluto trascendere ma è sempre lavorato e dipinto, come sovente volte scriveva un grande scrittore ed altrettanto grande critico d’arte (Amilcare Giovannini, padre dello scrivente), ” l’occhio trasforma l’arte dove batte il cuore”. E questo è Maurizio Tronconi.
La mostra si chiuderà domenica prossima  10 dicembre 2017, salvo eventuali proroghe.

Un dipinto di Maurizio Tronconi

 

 

Pubblicità
Condividi

Redattore . Nato a Borgo San Lorenzo nel 1940; giornalista fin dal 1954; autore di circa diecimila articoli di arte, storia, cultura, folclore, costume, sport, vita sociale, civile, religiosa, politica. Appassionato di storia del Mugello, ha dato alle stampe dodici volumi su Borgo San Lorenzo in particolare e sul Mugello in generale. Detiene in archivio 90 mila immagini, dal 1860, di tutto il territorio.