Cena in piazza a Scarperia
Pubblicità

Come pubblicammo in sede di presentazione su OK!Mugello, sabato scorso 25 Agosto 2018 Scarperia ha ospitato la tradizionale cena che ogni anno la locale Confraternita di Misericordia organizza in collaborazione con numerose Associazioni locali per la raccolta di fondi da destinare ad opere di assistenza.

Dunque veniamo a conoscenza che il Convivio di “Scarperia a Tavola” ha avuto, come negli ultimi anni, un grande successo e che anche quest’anno ci sono state circa 1000 presenze e sono stati preparati 19mila tortelli con le patate di Valdastra, come ha avuto un grande successo ha ottenuto anche la lotteria finale.

Di tutto questo nel saluto e ringraziamento ai partecipanti e a tutti coloro che hanno sostenuto ed aiutato la manifestazione, il Governatore della Misericordia dott. Stefano Faucci, ha ricordato che i proventi dell’evento saranno destinati quest’anno ad alcuni lavori di ristrutturazione (tra cui in particolare il piazzale di accesso per permettere un più agevole accesso a chi ha difficoltà motorie), della Casa di Accoglienza a Santa Maria a Rostolena, di proprietà della Parrocchia di Scarperia, al fine di migliorare l’accoglienza sia per i ragazzi di Scarperia che parteciperanno ai campi scuola là organizzati per  loro (come già avviene da molti anni), sia per gli anziani di Scarperia che lì sono stati, negli anni passati, e verranno, negli anni futuri, ospitati per un periodo di vacanza estiva; quindi la Casa di Rostolena ha rappresentato nel passato, rappresenta oggi e rappresenterà in futuro, un luogo fortemente collegato alla comunità di Scarperia stessa.

Terminiamo questo resoconto inviando i nostri complimenti a tutti coloro, dal primo all’ultimo, che in un modo o nell’altro, hanno lavorato e contribuito all’allestimento di questo popolare convivio per solidarietà e beneficenza prerogative secolari delle Confraternite di Misericordia.

La Chiesa di Santa Maria a Rostolena (Foto A, Innocenti)

 

Pubblicità
Condividi
Redattore . Nato a Borgo San Lorenzo nel 1940; giornalista fin dal 1954; autore di circa diecimila articoli di arte, storia, cultura, folclore, costume, sport, vita sociale, civile, religiosa, politica. Appassionato di storia del Mugello, ha dato alle stampe dodici volumi su Borgo San Lorenzo in particolare e sul Mugello in generale. Detiene in archivio 90 mila immagini, dal 1860, di tutto il territorio.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.