Pubblicità

In occasione della importante manifestazione Global Strike For Future indetta per il 15 marzo prossimo, l’Istituto Comprensivo Scarperia San Piero ha deciso di ricordare la significativa azione di Greta Thunberg ed il tema fondamentale dei cambiamenti climatici agli allievi e a tutto il personale.

Aderisce simbolicamente all’iniziativa ospitando il giorno 11 aprile nell’auditorium del plesso di Scarperia lo spettacolo intitolato “L’uomo e il mare di plastica”, ispirato al romanzo di Hemingway e messo in scena dal mimo Sergio Procopio con materiali di riciclo.

Per le classi che non hanno aderito allo spettacolo, sono stati condivise alcune proposte di discussione sullo stesso argomento: dal TED di Greta al sito della NASA dedicato alla sensibilizzazione di bambini e ragazzi al problema dei cambiamenti climatici, ad alcuni video sulla formazione delle isole di plastica e su scuole e comuni plastic free.

Greta rappresenta un esempio molto coinvolgente per bambini e ragazzi che ascoltano -da pari a pari- con grande attenzione le sue semplici ma ineccepibili considerazioni, incontrovertibili anche per gli adulti.
Il taglio delle iniziative della scuola, oltre che alla diffusione e alla sensibilizzazione al problema climatico, è orientato a pratiche di riduzione dell’uso della plastica, della sua corretta raccolta e del suo riciclo, in quanto azioni concretamente attuabili anche dai 2 ai 14 anni, cioè per la popolazione della scuola del primo ciclo.

Nel fornire strumenti ad insegnanti ed allievi che possono essere utilizzati in diversi contesti e discipline (il tema della cittadinanza e della sostenibilità, i video in lingua inglese e francese, la problematica ambientale della corretta raccolta differenziata, l’aspetto della equità economica e climatica globale con i suoi risvolti storici e geografici) la scuola ha come sfondo molti dei goal dell’agenda 2030 dell’UNESCO, in particolare il 13 (azioni per il clima) ma anche il 4, cioè fornire un sistema educativo di qualità, sviluppando partecipazione, collaborazione, cooperazione e soprattutto motivazione nelle nuove generazioni, sulle quali tutti confidiamo.

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.