Anche nel comune di Scarperia e San Piero, a seguito di alcune preoccupazioni manifestate dai cittadini, è stato istituito il divieto di accesso ai cani nelle aree comunali attrezzate come area gioco per bambini. Ecco la nota del Comune con tutte le aree dove è vietato l’ingresso ai cani:

Il divieto riguarda i cani di qualunque razza e taglia fatta eccezione per i cani a servizio di persone non vedenti e quelli a servizio di organi istituzionali (polizia, protezione civile e simili).
I giardini pubblici dove vige questo divieto, già opportunamente segnalati e cartellati, sono:

1. Giardini di S. Agata via della Repubblica;
2. Giardini di S. Agata Centro Polivalente;
3. Giardini Via di Campomigliaio altezza civici 18-16;
4. Giardini Località La Torre;
5. Giardini via Don Minzoni, lato ufficio postale;
6. Giardini piazza Gramsci;
7. Giardini via Cafaggio lato interno altezza civico 51;
8. Giardini via dei Giardini;
9. Giardini via di Cardetole;
10. Giardini via Giotto;
11. Giardini via Lisi;
12. Giardini via Fermi;
13. Giardini viale Kennedy;
14. Giardini di Via Filetto.

L’amministrazione comunale accoglie e condivide le preoccupazione e le esigenze dei cittadini con figli piccoli ma allo stesso tempo si prende cura anche delle necessità e del benessere degli animali offrendo ai detentori di cani valide alternative con spazi in grado di soddisfare le esigenze di movimento e svago dei loro compagni a quattro zampe come ad esempio le due aree pubbliche di “sgambamento cani” dove gli animali possono essere condotti e lasciati liberi. Inoltre al di fuori dei giardini pubblici comunali destinati e attrezzati per i bambini sono disponibili numerosi spazi in cui possono essere condotti i cani.
Si richiede a tutti i cittadini l’osservanza di tale ordinanza ricordando che sono previste sanzioni amministrative pecuniarie comprese fra un minimo di 25,00 € ad un massimo di 500,00 € per i trasgressori.

 

Condividi

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here