Pubblicità

Con un intervento indirizzato a OK!Mugello i Testimoni di Geova spiegano di avere 402 aderenti in Mugello e di rappresentare così la seconda confessione cristiana nel Mugello e nella Valdisieve.

Spiegano anche di aver realizzato un sondaggio all’interno delle loro 4 comunità del Mugello e Valdisieve in merito ai problemi che incidono – a volte molto profondamente – sul tessuto. Tra questi droga, alcolismo, fumo, gioco d’azzardo, violenza domestica, linguaggio violento o volgare. Tale sondaggio avrebbe rilevato il numero di coloro che, grazie all’impegno dei Testimoni, hanno modificato comportamenti che in precedenza li
avevano portati ad avere problemi con la legge e hanno superato crisi all’interno del matrimonio.

In quanti casi i Testimoni di Geova sono riusciti ad aiutare le persone ad abbandonare vizi e comportamenti nocivi come quelli sopra descritti? Oltre 80. Analizzando i dati nello specifico, risulta che sono 3 le persone aiutate a liberarsi dalla droga, 4 dall’alcolismo, 40 dal fumo, 3 dal gioco d’azzardo, 2 dai comportamenti di violenza domestica, 20 da
linguaggio violento e volgare, 2 da precedenti problemi con la legge, 10 a superare crisi matrimoniali, decidendo di riunire la propria coppia.

Pubblicità
Condividi

3 Commenti

  1. Il prete invece dovrebbe smettere di suonare le campane ogni mattina di ogni giorno della settimana alle 6,45 come visto che da oltre 30 anni le sto sopportando.

  2. Sara, veda il lato positivo…. può rimettere l’ora… non sarà mica la fine del mondo!!.
    A parte gli scherzi il suono delle campane, però, è li da più di 30 anni ….
    Le auguro buona giornata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.