Pubblicità

Con l’arrivo del 2019, è cambiata la modalità di presentazione delle pratiche relative al vincolo idrogeologico per taglio boschivo. Adesso, grazie ad un nuovo portale telematico, l’intera procedura si può fare online.

Questo è quanto stabilito dal regolamento forestale dell’Unione dei Comuni, che da poco è stato aggiornato con la modifica approvata dal Consiglio.

Fino al 15 gennaio sarà ancora possibile presentare le pratiche in formato cartaceo, successivamente si potranno presentare solo on line tramite la piattaforma. Per le pratiche di taglio di manutenzione, di piante isolate e quelle riferite a superfici di modesta entità (fino ad 1 ettaro) si potrà continuare ad avvalersi dello sportello front-line.

Per facilitare il passaggio alla modalità telematica, fino al 31 marzo il personale tecnico e amministrativo dell’Ufficio PAF sarà a disposizione dei cittadini per fornire informazioni, chiarimenti e assistenza.

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.