Pubblicità

Ecco i risultati definitivi degli scrutini mugellani:

Barberino di Mugello: Sì al 59,83 (scrutinio completato)
Borgo San Lorenzo: Sì al 59,67% (scrutinio completato)
Dicomano: Sì al 57,46% (scrutinio completato)
Firenzuola: Sì al 55,60 (scrutinio completato)
Marradi: Sì al 58,83% (scrutinio completato)
Palazzuolo sul Senio: Sì al 61,81 (scrutinio completato)
Scarperia e San Piero: Sì al 58,15 (scrutinio completato)
Vaglia: Sì al 56,74% (scrutinio completato)
Vicchio: Sì al 56,71 (scrutinio completato)

dati

Pubblicità
Condividi

5 Commenti

  1. Oh ma quanto potrebbe essere facile mettere una X su quelle schede degli “ingenui” cittadini che vanno alle urne per lasciare bianca la scheda…. eh!?

  2. Boooh…….persino a Sesto San Giovanni, (MI) chiamata fino in tempi recenti la Stalingrado d’Italia ha vinto alla grande il no.

  3. personalmente il Mugello mi ha deluso, forse in molti non hanno capito che: un SI vittorioso significava mettersi nelle mani totalmente della UE e in un governo abusivo e Presidenziale dando a lui e al senato DI VERDINI E simili il potere di decidere la nostra vita e toglierci quella poca sovranità rimasta, lasciando un Senato non più votato da tutti i rappresentanti di partito ma da una ciurma di presidenti come Rossi , De LUCA e altri….. Che è doveroso modificare una Costituzione vecchia nessuno lo mette in dubbio, ma soltanto da un governo regolarmente votato e da un Parlamento da tutti rappresentato e principalmente da persone serie se ancora ci sono nel carrozzone della casta politica ITALIANA Grazie agli ITALIANI CHE HANNO VOTATO IL NO!!!

  4. Eh si sa, il Mugello ha grande tradizione pastorizia, l’eccessiva vicinanza con gli ovini potrebbe aver indotto taluni bipedi ad assomigliarli un po’…bastava vedere la platea di sindaci che ci ritroviamo per prevedere una facile vittoria del SI…ormai qua in Mugello si vota pedissequamente tutto quello che propina il PD, senza accendere il cervello….mi associo al ringraziamento per chi ha votato NO, spero che adesso inizi una stagione di sane discussioni e dibattiti su come migliorare davvero il nostro sciagurato paese.

  5. Io condivido pienamente i Vostri pensieri, Martino e Joseph e mi vergogno di essere mugellano, terra di pecoroni servi del partito-padrone che QUALSIASI cosa pretenda, il cittadino esegue a testa bassa. Ma questo risultato del SI’ è ancora troppo alto, tutti noi abbiamo sentore (se non diverse prove) che dietro a questa alta percentuale ci sia la partecipazione di molti elettori di un certo centro destra inciuciato da sempre col PD padrone della Toscana ed abbiano preferito restarne fedeli a loro ed agli accordi di segreta convivenza (che prevede una opposizione velata, quasi inesistente), piuttosto che provare a cambiare davvero gli equilibri politici di questa terra così rossa.

Comments are closed.