Una foto per tutte (inviata da un lettore). Ecco come si presentavano nei giorni scorsi i cassonetti tra Ronta e Panicaglia
Pubblicità

Sono state molte, in questi primi giorni di raccolta porta a porta in Mugello, le segnalazioni arrivate in redazione sui mancati passaggi per il ritiro dei rifiuti, su alcuni disagi e sull’immondizia accumulata fuori da alcuni cassonetti strapieni.

Naturalmente non possiamo fare articoli per ogni segnalazione, e inoltre siamo convinti (qualsiasi sia la posizione sul tema e l’opinione sul funzionamento o meno della modalità di raccolta) che sia necessario attendere almeno alcuni giorni per dare modo al nuovo sistema di stabilizzarsi. Poi potremo trarre delle conclusioni e dei bilanci.

Per questo avvisiamo tutti i lettori che ci hanno scritto sul tema di non sorprendersi se non vedono pubblicate le proprie foto o le proprie segnalazioni. Ci riserviamo semplicemente di vedere come andrà il servizio tra qualche settimana.

Pubblicità
Condividi
Direttore responsabile della testata giornalistica OK!Mugello.

4 Commenti

  1. Ho chiamato Alia e mi hanno detto che avrebbero fatto una segnalazione e in seguito mi avrebbero dato una risposta. Non ho ancora saputo niente.

  2. Che strano mi sembra una decisione politica se come sindaco avevamo la sig Raggi (apriti cielo) poi vogliamo il giornalismo libero io lo voglio coerente non di parte ,il porta a porta e’da anni che viene fatto in zone simili al mugello .buon lavoro

  3. In ogni caso se ci troviamo davanti a scenari del genere come e’ soltanto colpa nostra,della popolazione.
    E’ iniziato il porta a porta e i cassonetti dovrebbero essere vuoti o meglio non ci dovrebbe essere i sacchi fuori come possiamo notare nella foto.
    Vanno tolti…punto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.