Pubblicità

Bastava un solo punto per raggiungere la matematica certezza della promozione in serie C. Così, alla terzultima giornata di un campionato fatto di sole vittorie, due pareggi e una sconfitta, di punti ne sono arrivati addirittura tre. Infatti, domenica scorsa, dopo la bruciante sconfitta con l’Argentario, la Pallanuoto Mugello è tornata a vincere davanti al proprio pubblico sconfiggendo largamente la penultima classificata Certaldo in un incontro quasi senza storia.

Iniziata con oltre mezz’ora di ritardo a causa di un imprevisto all’arbitro, la partita inizia bene per i borghigiani che, dopo breve tempo, riescono ad aprirsi la strada nella difesa avversaria portandosi sul 3 a 0 grazie alle reti di Rossi e Pini.

In un primo momento il Certaldo cerca di opporre qualche resistenza accorciando le distanze con Ciarri, ma, nonostante ciò, la partita rimane saldamente in mano ai mugellani che segnano un goal dopo l’altro aumentando sempre più il vantaggio sui loro avversari.

Come in altre occasioni, la netta superiorità tecnica della propria squadra consente a Bettarini di lasciare maggior spazio alle giovani leve della Pallanuoto Mugello Corbetta, Goldin e Lepri che si distinguono in più di un’occasione segnando insieme ben cinque reti.

Alla fine l’incontro si concluderà con un parziale di 17 a 5 per i padroni di casa che non solo si risollevano dalla sconfitta della settimana scorsa, ma conquistano anche la tanto agognata promozione in Serie C con addirittura due giornate di anticipo.

“Per noi, ma soprattutto per il nostro progetto come Pallanuoto Mugello è il coronamento di un lungo percorso” afferma con gioia Bettarini che aggiunge “Dopo tanti anni di impegni e di sacrifici sono estremamente soddisfatto che questi ragazzi, allenatisi assieme fin da quando erano bambini, abbiano coronato il loro sogno. Un sogno che è costato tanto, ma che alla fine li ha premiati con la soddisfazione più grande. E questa è la dimostrazione che con l’impegno, ma soprattutto con un gran lavoro di squadra, si può arrivare ovunque”.

Lo straordinario successo di questi ragazzi non scalfisce il loro impegno e la loro dedizione alla squadra continuando ad allenarsi con vigore per poter concludere al meglio un campionato che già ha regalato un risultato che pochi altri team mugellani possono vantare nel loro palmares.

L’appuntamento si rinnova quindi il 18 Giugno quando la Pallanuoto Mugello sfiderà a Colle Val d’Elsa la Polisportiva Olimpia.

Pallanuoto Mugello : 17 – Rossi L., Brunelli L. (2 goal), Avallone T. (3 goal), Lepri F. (3 goal), Corbetta L. (1 goal), Lampeggi J., Fabbri A. (1 goal), Bassi T. (1 goal), Rossi M. (1 goal), Bolognesi P. (1 goal), Nuti L. (1 goal), Goldin M. (1 goal), Pini T. (2 goal).

Certaldo Nuoto : 5 – Spini E., Pucci L., Faraoni L., Ciarri D. (1 goal), Chiti L., Toncelli G. (1 goal), Mamanas E. (1 goal), Lotti L., Lazzeri M. (2 goal).

Pubblicità
Condividi

Redattore Supporto e assistenza alla redazione, addetto al desk e promozione sui social.

Commenta l'articolo, scrivi qui!