Pubblicità

Ieri (giovedì 1 marzo) in molte località del Mugello si è potuto osservare un fenomeno particolare. Ossia la ‘Neve Rossa’. Ma cosa è? Si legge sul sito 3B Meteo:

Evento piuttosto raro ma documentato in Italia, la ‘neve rossa’ può offrire uno spettacolo davvero suggestivo, colorando tutto l’ambiente appunto di tonalità rosa/rosso. La combinazione delle precipitazioni nevose con i forti venti di Scirocco, che trasportano sabbia sahariana di colore rossastro, unitamente all’effetto di diffusione della luce solare (ma anche artificiale), determinano il risultato che potete apprezzare nelle immagini in allegato. La prima si riferisce alla nevicata rossa verificatasi a Misurina, nel bellunese, nel febbraio 2014. Le foto successive fanno riferimento alla “neve rossa” del 21 Febbraio 2004, che interessò alcune aree del Nordovest, dovuta proprio alle precipitazioni nevose in concomitanza con un intenso richiamo di correnti sciroccali (che in poche ore si “mangiarono” il cuscino freddo che si era venuto a creare sulla Valpadana con l’irruzione fredda dei giorni precedenti

Nella foto (in alto e qui sopra) la Neve Rossa caduta ieri in Mugello

Pubblicità
Condividi

1 COMMENTO

Commenta l'articolo, scrivi qui!