Pubblicità

Dal Comune di Montecatini Terme, la notizia di un evento culturale e artistico che si sta svolgendo in questi giorni (12 – 15 ottobre 2017).
Alla presenza di altissimi nomi della pittura, un evento denominato “Sguardi Diversi – da Catullo e Jovanotti, l’evoluzione della poesia in venti secoli”, allestito al Museo della cittadina termale. Fra i nomi roboanti della poesia e del poema (da Dante Alighieri a Giosuè Carducci, da Federico Garcia Lorca a Giacomo Leopardi, da Mario Luzi a Giorgio Gaber, da Salvatore Quasimodo a Giuseppe Giusti e tanti altri), ecco i maestri della pittura e fra questi anche il mugellano Enrico Visani.
Una grande soddisfazione per Enrico, poiché una sua opera è stata collocata addirittura accanto al grande Jean Mirò.
I nostri vivi complimenti all’artista mugellano abitante a Marradi per questo suo ennesimo riconoscimento in campo internazionale, frutto di una lunga e profiqua carriera di artista serio, preparato, stimato ed apprezzato.

Sulla Scalinata del Museo di Montecatini Terme si legge nel penultimo rigo il nome di Enrico Visani
La Sala dove è esposta a destra un’opera di Jean Mirò accanto a quella di Enrico Visani
Enrico Visani davanti ad una sua opera
Pubblicità
Condividi

Redattore . Nato a Borgo San Lorenzo nel 1940; giornalista fin dal 1954; autore di circa diecimila articoli di arte, storia, cultura, folclore, costume, sport, vita sociale, civile, religiosa, politica. Appassionato di storia del Mugello, ha dato alle stampe dodici volumi su Borgo San Lorenzo in particolare e sul Mugello in generale. Detiene in archivio 90 mila immagini, dal 1860, di tutto il territorio.

Commenta l'articolo, scrivi qui!