Pubblicità

Un’ottima iniziativa, che testimonia una inclusione sociale possibile, cui hanno partecipato ragazzi stranieri e italiani:
Al Podere Giuvigiana- Aps Il Giorno di Poi e al Progetto FoSaM (Formazione per Salvaguardia della Montagna) di Bambini nel Deserto è stata affidata la pulizia della Grande Escursione Appenninica, il sentiero più importante del CAI e detto per questo motivo lo 00.

Dal Passo Osteria Bruciata al Giogo, dalla Colla al Monte Peschiena: 23,5 km di crinale interessati da numerosissimi schianti a novembre 2017 a causa delle nevicate.
Anche il Rifugio Pian dei Laghi è stato coinvolto in interventi di pulizia e manutenzione mentre presso il Rifugio Castellina è stato dato un aiuto ad escursionisti locali arrivati sul posto per fare manutenzione straordinaria in modo volontario. Imbiancatura, box legna per linverno (in quanto qualcuno lo scorso inverno aveva bruciato letti e mobilio in mancanza di altra legna asciutta!), protettivo ai tavoli esterni e palo con bandiera ammirabile. Un gruppo di persone provenienti da diverse parti del mondo a 1.053m con i soliti obbiettivi: prendersi cura delle nostre montagne… Bravi!!!

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.