Pubblicità

Gentile Direttore, desideriamo fornire alcune precisazioni alle dichiarazioni sul servizio estivo sulla linea Faentina del presidente dell’Unione dei Comuni del Mugello. Inizia così la nota che riceviamo da Trenitalia, cui volentieri diamo spazio in risposta alla lettera inviata da Paolo Omoboni (clicca qui):

Nella sua segnalazione, molto articolata e dettagliata, sono presi in esame circa 35 treni nel periodo dal 1° Giugno al 15 Luglio. Sulla linea faentina in questo periodo hanno circolato oltre 1500 treni; si tratta perciò di una quota del servizio pari al 2% del totale. Una quota da prendere certamente in considerazione e che ci deve spingere a migliorare ulteriormente il servizio, tuttavia non rappresentativa della totalità dei treni circolati.

I dati di puntualità da inizio anno calcolati col criterio dell’ART che esclude solo le cause non imputabili ai gestori, registrano una puntualità nel corso del 2018 del 96%. Includendo anche le cause non dipendenti dai gestori, cioè la puntualità percepita, il 2018 si attesta ancora sopra al 92%.

I due treni pendolari più importanti del mattino, quelli effettuati con doppio Minuetto per la maggiore affluenza di passeggeri, hanno una puntualità in arrivo a Firenze, da inizio anno, del 93,8% (6806) e 95,3% (21360).

Vale anche la pena ricordare che nel corso del 2018 si sono verificati significati episodi meteo, specie tra Febbraio e Marzo ed è stata attuata da Rete Ferroviaria Italiana la normativa ANSF con riduzione di velocità ai passaggi a livello in uso ai privati per non parlare degli importanti interventi infrastrutturali realizzati da RFI in due gallerie che hanno comportato rallentamenti e allungamenti programmati dei tempi di viaggio.

Ribadiamo anche la nostra grande attenzione sul tema della climatizzazione e dell’affollamento. Nel caso in cui ci siano problemi di comitive o di minore offerta di posti, di regola mettiamo a disposizione servizi bus straordinari per garantire a tutti il posto a sedere.
Cordialmente.
Trenitalia
Ufficio stampa Toscana

Pubblicità
Condividi

2 Commenti

  1. Posti a sedere che DI FATTO in presenza di comitive non ci sono mai!!!!! Mai viste le comitive su bus! Anche gli scout affollano il treno con i loro immensi bagagli! Ma di quale grande attenzione state parlando????

  2. Seduto sull’intercity 35549 fermo con 50 minuti di ritardo a Roma Termini mi riesce difficile apprezzare le ridicole giustificazioni di Trenitalia …. un’altra linea ma ugualmente incapaci.

Commenta l'articolo, scrivi qui!

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.