Pubblicità

Notizia flash – Ad un anno dalla sua presentazione ufficiale, il prodotto turistico dedicato ai luoghi tra Toscana e Romagna che il Sommo Poeta attraversò durante il suo esilio (tra i quali San Piero, Borgo e Marradi) si è dotato di un’immagine coordinata, di una brochure informativa in 4 lingue e di un portale internet (www.viedidante.it) con tutte le informazioni per intraprendere un viaggio a misura d’uomo tra borghi, natura e cultura. Insomma, l’itinerario ‘slow’ delle Vie di Dante sta crescendo e che propone anche esperienze mugellane, come il trekking all’Eremo di Gamogna. Bene così per il nostro territorio.

 

Pubblicità
Condividi