Pubblicità

Spiegano dal gruppo Prc Mugello in Unione dei Comuni:

Il comunicato dell’Unione dei Comuni riguardo all’utilizzo dell’avanzo di amministrazione lancia nella mischia una ricostruzione così parziale e promozionale della delibera che ci costringe ad alcune precisazioni:
L’avanzo di amministrazione non vincolato applicabile era di 695.000 €, nel comunicato si omette di dire che si finanziano questi interventi quando i ¾ dell’anno se ne sono già andati, lasciando peraltro altri 205.000 € senza destinazione
Narrare che 148.000 € sono destinati a “ridurre le liste di attesa” è un’interpretazione estensiva che odora di propaganda, i soldi sono destinati a interventi sociali e non sanitari, com’è d’altronde nelle competenze dell’Unione
Farsi vanto dei 100.000 € che andranno per il patrimonio agricolo forestale è una mistificazione della realtà, dagli uffici era stato chiesto il triplo di questa somma e comunque i fondi sono dimezzati rispetto al 2017!
Ci sarebbe infine molto da discutere sui motivi per i quali l’ufficio gare necessita di sempre più fondi pur non operando all’altezza delle necessità e sugli effettivi risultati degli investimenti in attrezzature per il SUAP.
Il gruppo Rifondazione Comunista Mugello rivendica quindi il proprio voto contrario alla variazione ed al bilancio nel suo complesso, ed esorta la Giunta dell’Unione ad impiegare i fondi disponibili per le competenze specifiche dell’ente, senza farlo scivolare nell’essere una cassaforte per interventi ad alta visibilità nei comuni in cui presto si andrà al voto.

Pubblicità
Condividi

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.