L’Istituto Comprensivo di Firenzuola ha visto riconosciuto il finanziamento da parte della Regione per la Festa della Toscana 2016 dedicata a “Modernizzazione e riforme dall’età del Granduca Pietro Leopoldo con particolare riferimento all’istituzione delle comunità, alle bonifiche ed alle infrastrutture”.

Ecco descritto il progetto:

Le classi terze della Scuola secondaria di primo grado hanno progettato un percorso formativo dedicato allo sviluppo della viabilità materiale e delle rete tecnologiche dal passato alla contemporaneità.

Considerando che il territorio del comune di Firenzuola è da sempre caratterizzato da condizioni di marginalità per la sua collocazione geografica in un’area appenninica, con notevoli difficoltà di collegamento alle aree limitrofe, le infrastrutture hanno avuto nel passato e avranno nel futuro un ruolo centrale; le nuove tecnologie possono rappresentare un’opportunità per superare i condizionamenti che da sempre hanno limitato lo sviluppo e l’accesso ai servizi da parte di quest’area marginale.

Attraverso un approccio multidisciplinare, saranno visitate e mappate le infrastrutture del passato: la strada romana (Flaminia Minor), la strada dell’Osteria Bruciata; la strada del Giogo, la strada della Futa, la Via dei Poveri, la Linea Gotica, la TAV (Treno Alta Velocità), la Variante di valico

Contemporaneamente i ragazzi affronteranno lo scenario del presente:
– le nuove tecnologie come ultima frontiera nell’evoluzione delle infrastrutture
– il superamento delle categorie spazio/tempo
– il concetto di tecnologia (tèchnè + logos = tecnica più riflessione meta-cognitiva) lezioni storico-geografiche
– attività di cartografia ( principali vie di comunicazione dall’Età Romana ai giorni nostri)
– visite sul territorio (Museo della Linea Gotica, Cimitero Monumentale Germanico della Futa, fortificazioni della Linea Gotica)
– incontro con un rappresentante della Questura di Firenze sulla legalità
– riflessioni sul ruolo e sulle opportunità delle nuove tecnologie a livello globale
– utilizzo consapevole dei nuovi strumenti

L’impianto dell’itinerario ha avuto una prima presentazione storico-geografico al Consiglio Comunale, mercoledì 30 novembre, riunito in una seduta aperta in occasione della Festa della Toscana.
La presentazione conclusiva del lavoro completo ai genitori e agli altri alunni attraverso una lezione partecipata aperta al pubblico.

Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here