Pubblicità

Notizia flash – Non è piaciuta al Cl.Va. (Comitato per la Libertà di scelta Vaccinale, presente e attivo con alcuni esponenti anche in Mugello) la scelta del Governo di confermare l’esclusione dalle scuole (cancellando un emendamento) dei bambini non in regola con le vaccinazioni.

Il Comitato parla di ‘marcia indietro’ e di ‘frattura insanabile’ con tutti coloro che hanno votato Lega o Movimento Cinque Stelle alle scorse elezioni. Ma ecco qui sotto l’immagine del loro comunicato:

Pubblicità
Condividi

2 Commenti

  1. Fin quando si continuerà a sostenere che i bambini non vaccinati o parzialmente vaccinati non possono frequentare i nidi d’infanzia o le scuole dell’infanzia in forza della Legge 119 assisteremo a queste cagate di comunicati, fatti da coloro che invece dovrebbero aver letto con attenzione questa Legge

  2. Diciamo la verità: i vaccini sono tornati d’attualità perchè le condizioni igienico-sanitarie MEDIE di chi staziona sul suolo italiano, si sono fortemente ridotte. Siamo quindi esposti a malattie date per debellate fino a pochi anni fa; ricordate i casi di scabbia all’Ospedale di Borgo, malattia che i medici più giovani non conoscevano?
    Cerchiamo di difenderci, almeno fin quando non arriverà qualcuno affetto da Ebola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.