Pubblicità

Utilizzando un SUV con targa straniera, un commerciante 48enne aveva collezionato oltre 5.000,00 € di pedaggi autostradali non pagati; nella sera di mercoledì è stato però sottoposto a controllo dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile che, oltre a denunciarlo per truffa, gli hanno sequestrato il veicolo, peraltro privo di revisione, atteso che l’uomo lo utilizzava da tempo pur essendo stabilmente residente in Italia e non avendo provveduto a reimmatricolarlo. Applicando l’articolo 93 comma 1bis del recente Decreto Sicurezza, i militari gli hanno contestato verbali per oltre 1.500,00 €; inoltre, qualora il trasgressore non si metta in regola entro 180 giorni, per lui scatterà la confisca del veicolo.

Sempre a Pontassieve, i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato per guida sotto l’influenza di stupefacenti un 38enne che, sorpreso alla guida con indosso una dose di eroina, si è rifiutato di sottoporsi al test per verificarne le condizioni psico-fisiche: per lui applicati anche il ritiro della patente ed il sequestro dell’autoveicolo

Pubblicità
Condividi
Determinata, realista e ambiziosa. Amo il settore del giornalismo per il quale sto studiando all'Università di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" di Firenze con ramo in "Studi in Comunicazione". Sono redattrice della rivista "Edera: La Cultura Cresce ovunque" mensile cartaceo per ragazzi ideato, realizzato e distribuito nelle edicole da un gruppo di ragazzi fiorentini. Sono anche responsabile stampa della squadra di calcio femminile Vigor CF, con sede a Rignano sull'Arno. Sono appassionata di fotografia ed il mio sogno nel cassetto è quello di lavorare un giorno in radio e/o in televisione.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.