Pubblicità

Nel primo pomeriggio di ieri (16 Dicembre 2018) i Carabinieri della Compagnia di Pontassieve hanno arrestato per evasione un italiano residente a Pelago di anni 44 per poi sottoporlo alla detenzione domiciliare con le accuse di rissa e guida sotto l’effetto di stupefacenti.

L’uomo era già stato già arrestato per lo stesso motivo un mese prima ed aveva autorizzazione ad assentarsi per 2 ore tutti i giorni dalla propria abitazione. Ieri, partito da casa durante le due ore di concessione, si è prima recato presso il centro commerciale di Pontassieve dove ubriaco ha infastidito una commessa. Al termine delle ore lui concesse, anziché tornare a casa come prescrittogli, si è fermato presso un bar di Pelago per consumare altri alcolici. Qui i militari lo hanno trovato e tratto in arresto.

Nella circostanza l’uomo è stato anche denunciato per possesso ingiustificato di armi perché in una delle sue tasche le autorità hanno trovato in suo possesso un coltello a serramanico. Trattenuto in camera di sicurezza, nella mattinata odierna è stato tradotto in Tribunale per il giudizio con rito direttissimo.

Pubblicità
Condividi
Determinata, realista e ambiziosa. Amo il settore del giornalismo per il quale sto studiando all'Università di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" di Firenze con ramo in "Studi in Comunicazione". Sono redattrice della rivista "Edera: La Cultura Cresce ovunque" mensile cartaceo per ragazzi ideato, realizzato e distribuito nelle edicole da un gruppo di ragazzi fiorentini. Sono anche responsabile stampa della squadra di calcio femminile Vigor CF, con sede a Rignano sull'Arno. Sono appassionata di fotografia ed il mio sogno nel cassetto è quello di lavorare un giorno in radio e/o in televisione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.