Pubblicità

Mattia Bani, sarà il mugellano il primo “marcatore” di Cristiano Ronaldo in Serie A? Infatti il campionato inizia SABATO 18 AGOSTO 2018 ore 18: CHIEVO VERONA-JUVENTUS

Mattia Bani nato a Borgo San Lorenzo il 10 dicembre 1993, benché residente a Rufina dove abita la sua famiglia, Bani dopo aver giocato nelle giovanili, esordì in prima squadra dell’A.S.Fortis Juventus 1909 nel campionato di Serie D 2010-11 (17 presenze e nel giro della Nazionale Under 18 Serie D come difensore centrale), la bravura mixata alla giovanissima età, non sfugge agli osservatori rossoblù tanto che a Gennaio 2011 passa nella Primavera del Genoa (tra le sue fila anche Mattia Perin e Yiadom Richmond Boakye). Dopo aver militato nel Genoa, Reggiana e nella Pro Vercelli, eccolo approdare in Serie A con il Chievo.

Mattia Bani il 5 gennaio 2018 in Chievo-Udinese 1-1, ha esordito in Serie A

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Tomovic, Gobbi; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa (45′ st Leris); Stepinski (23′ st Pellissier), Pucciarelli (30′ st Garritano). Voto alla gara di esordio: 7. Il migliore in campo.

Avevamo già parlato di lui in occasione della convocazione per la Nazionale Serie B per l’incontro Italia – Russia di mercoledì 26 novembre da parte di mister Piscedda della “B” Italia che scende in campo a Vercelli al “Silvio Piola” contro la Fnl Russia mercoledì 26 novembre 2014.  Articolo citato da wikipedia.

Mattia Bani non è l’unico della sua famiglia a giocare a calcio ad alti livelli. Il toscano ha un fratello minore classe 1999 che milita nella Primavera della Pro Vercelli come esterno destro di centrocampo. Contrariamente a Mattia, Cristiano è arrivato in Piemonte dall’Empoli, dato che è cresciuto nel florido settore giovanile azzurro.

 

Pubblicità
Condividi

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.