Pubblicità

Secondo il sindaco di Dicomano se prevale il Sì gli investimenti per San Godenzo saranno superiori al suo peso il termini di popolazione. Scrive Passiatore: Fra poco ci siamo. L’11 e 12 novembre ci sarà il referendum per la Fusione dei Comuni di Dicomano e San Godenzo. Oggi, il comitato Difendi San Godenzo, si domanda che interesse può avere un comune di 7000 abitanti ad investire su San Godenzo. Ora, numeri a parte (San Godenzo è un quinto di Dicomano, non un terzo), evidentemente dal Comitato non hanno ancora letto il progetto che abbiamo inviato a tutte le famiglie.

Il progetto è stato fatto pensando alle esigenze del nuovo comune senza tenere troppo in considerazione i numeri dei cittadini che vi risiedono. Prova ne è la mole di investimenti che sono stati previsti sul territorio di San Godenzo che superano di gran lunga la proporzione di un quinto del totale.

Per fortuna che poi ci fanno sapere se occorre promuovere il territorio. Ricordo dal comitato che durante questi mesi mesi abbiamo incontrato gli operatori che lavorano nel settore del turismo e che con loro, e insieme al prezioso aiuto del Centro Studi Turistici, abbiamo formulato una serie di interventi che sono riportati nella brochure (scarica qui).

Per questi interventi abbiamo pensato di investire 400.000 euro, perché la promozione di un territorio non la si fa con le chiacchiere. Ecco, di grazia, ci possono far sapere come intendono finanziare la promozione del territorio? Perché alla fine la differenza sta tutta qua: fra chi ha idee e risorse per concretizzarle e chi no.

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.