Pubblicità

Martedì 5 febbraio sulla Sp 41 di Sagginale un’auto grigia ha urtato e fatto cadere (facendogli fare una pericolosa carambola) un ciclista di 50 anni (Guglielmo Braccesi, mugellano, anche collaboratore di OK!Mugello).

Per fortuna per lui le conseguenze sono state lievi (portato al Pronto Soccorso di Borgo in codice giallo) ma lo spavento è stato tanto.

Sul posto 118 e Carabinieri. Scrive sulla sua pagina FacebooK

Disteso su un gelido asfalto, immobile e stordito dalla gran botta, non avevo il coraggio di provare a muovere le dita. Terrorizzato dalla possibilità di non riuscirci, mi guardavo intorno… Ero solo ed il silenzio surreale di quella strada mi metteva ancora più ansia. Chi mi aveva colpito da dietro, facendomi fare una bella capriola per aria, se n’era andato. Forse non aveva nemmeno rallentato, lasciandomi li come non si fa nemmeno con una bestia. Fregandosene di quello che aveva fatto, fregandosene di come stavo, fregandosene e basta. Non mi aveva visto?? Era distratto?? Può darsi, chiunque di noi può sbagliare, ma non c’è giustificazione all’omissione di soccorso. Quella no!! Con un groppo alla gola che mi soffoca parole di rabbia e di cattiveria, sono comunque contento di raccontarvela. Dolorante ovunque, ma contento… Oggi, SP Sagginalese, ore 13.40 circa, un’auto grigia…

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.