dav
Pubblicità

Una buona vincita quella realizza al Superenalotto nell’estrazione di giovedi scorso (15 marzo 2018), all’Edicola di Giovanni Mei nel Viale F.lli Kennedy a Borgo San Lorenzo, che ha fruttato 14 mila euro.

Una vincita che a Borgo San Lorenzo va ad aggiugersi a diverse altre (due addirittura di 500 mila euro ma al Gratta e Vinci) e sempre da Giovanni Mei, altra poderosa vincita sempre al Superenalotto, se non andiamo errati, di oltre 100 mila euro.

dav

Certo che fra indivinare il sei (che frutterebbe bel 114 milioni di euro) e indovinare un cinque che ne prende solamente 14 mila, ci sembra una colossale discrepanza non comune.

Ma lo Stato sa come muoversi, poiché con una cifra così alta le giocate raddoppiano, triplicano, e se un giorno uscisse fuori la sestina, lo Stato paga sì 115 milioni di euro, però dopo averne incassati 500!

Comunque complimenti al vincitore con la viva speranza che il beneficiario sia un semplice lavoratore o un pensionato con una misera pensione che non arriva a fine mese.

Nelle foto: L’edicola di Giovanni Mei nel viale F.lli Kennedy.

Pubblicità
Condividi