Pubblicità

Nella tarda serata di ieri (martedì 8 gennaio 2019), i Carabinieri di Borgo San Lorenzo, durante l’attività istituzionale predisposta per il contrasto dei reati contro il patrimonio, hanno identificato un giovane di ventitré anni.

Lo stesso, nigeriano ma residente nella provincia di Firenze, all’interno di una sala scommesse del Mugello, ha approfittato della momentanea assenza del titolare per impossessarsi della somma contante custodita all’interno della cassa, circa 650 euro.
I Carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile hanno recuperato le banconote sottratte poco prima. L’autore del fatto è stato denunciato per il reato di furto.

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.