Pubblicità

Scrive Davide Galeotti, coordinatore di Forza Italia: Come ai tempi delle concessioni autostradali di Prodi ai Benetton, pare sia questo il pensiero che spinge Omoboni a progettare la concessione di 15 anni per i parcheggi di Borgo.

Il progetto Piazze prevede investimenti per 900.000 euro e consente incassi per due milioni e settecentomila euro. Per 15 anni. Al netto di aumenti tariffari.

È questa l’entità della gara d’appalto andata recentemente deserta .

Una gara fatta in pieno Agosto, con i cittadini comprensibilmente distratti dalle loro meritate vacanze e le aziende chiuse per ferie.
Poco pubblicizzata, con le comunicazioni ridotte al minimo di legge.
Una anomalia rispetto all’usuale clamore e fanfara che di norma precedono ogni iniziativa del buon Omoboni: dalle inaugurazioni di attività di ortofrutta ai tagli di nastro di negozi di articoli per fumatori. Omoboni ci ha abituati a iniziative in pompa magna.

Torniamo alla gara.
Non si è presentato nessuno.
Non c’è da stupirsi. Ad agosto.
Ci sembra tanto la prima convocazione di una riunione di condominio: di quelle convocazioni fatte alle 06:30, perché poi conta la seconda.

Il sindaco giustifica questo fallimento della prima asta con le condizioni assai “oculate ” ( a suo dire ) poste dall’amministrazione.
E promette di “andare avanti ” .

Andata deserta la prima, immaginiamo adesso il Sindaco dovrà offrire condizioni più favorevoli.

Forse era meglio confrontarsi con altre aziende o valutare meglio i termini generali del progetto: magari così facendo, ci sarebbero state più offerte, permettendo di strappare migliori condizioni, invece di essere adesso costretti a ridurre la posta in palio.

D’altronde, a parte le giuste esigenze dei residenti in Piazza Vittorio Veneto, il rifacimento delle Piazze non è certo una urgenza.
Anzi, senza il piano del Traffico, pare addirittura un azzardo.

Una Amministrazione oculata si occuperebbe della giusta cura del decoro urbano in base ai fondi disponibili. Andando avanti a lotti.
Magari recuperando le ingenti cifre tuttora dovute alla amministrazione da chi non paga bollette, Tari, affitti, mense.
Magari evitando di spendere soldi in discutibili iniziative, costose e inutili se non controproducenti, come Fabrica32 tanto caldeggiata dall’Assessore Becchi.

Adesso invece il sindaco dovrà concedere ulteriori svantaggiose concessioni per lo sfruttamento di un bene dei cittadini.

La concessione di ben 15 anni, poi, impegnerà ben tre nuovi nuovi mandati a Sindaco .

È rispetto della democrazia e dell’autonomia dei futuri Sindaci, impegnarli sin da ora in una concessione da cui non potranno sganciarsi ?

Potranno, i futuri successori di Omoboni, mettere bocca su tariffe di parcheggio decise da un privato, se esse dovessero diventare onerose per i cittadini ?
In mancanza di poter leggere i termini della concessione, temiamo di no.

Inoltre, fatto assai strano, non abbiamo a tale proposito mai sentito una parola ufficiale del sin qui partito di maggioranza, ovvero del PD.
Possibile che il PD di Borgo non abbia niente da dire su un progetto che impegna 15 anni di amministrazione futura ?
Forse il PD è talmente preso dalle (tragiche) vicende nazionali da non interessarsi più di cosa fa il suo sindaco a Borgo.
O forse il Sindaco mette in piedi progetti faraonici a insaputa del consiglio comunale e del proprio partito ?

Rivolgiamo quindi al Sindaco un appello a FERMARSI, a smetterla di perseguire faraonici piani di ristrutturazione urbana quando mancano i soldi, mettendo a repentaglio il traffico a Borgo, già di per se argomento assai critico, e svendendo a un privato una concessione da 15 anni.

Cerchi, se gli riesce, di essere rieletto con una gestione oculata dei fondi pubblici e delle proprietà del comune ( parcheggi inclusi ) che gli sono stati affidati, e non con progetti faraonici senza neppure adeguati studi del traffico.

Borgo non può permettersi di essere svenduta.

 

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.