leniterapia incontro a villa pecori

Sabato prossimo 18 novembre 2017, avrà luogo l’ultimo incontro dopo una serie di eventi denominati “Con dignità fino alla fine – percorsi e scelte possibili”, organizzato dall’Associazione File (Fondazione Italiana di Leniterapia) con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Borgo San Lorenzo, eventi che hanno sempre ottenuto un grande successo di partecipazione popolare, per un tema  molto sentito e che è stato accolto con grande determinazione e consenso.

Questo ultimo incontro, ci viene annunciato, che non si svolgerà al Centro Polivalente Incontri in piazza Dante, ma bensì nella Sala delle Conferenze di Villa Pecori Giraldi, per dare più valore al tema con la presentazione, sempre a cura di File, del libro “Si può”, scritto e creato appositamente per l’elaborazione del lutto nei bambini. Dunque il tema sarà “Stare vicino ai Bambini che subiscono una perdita”, con il seguente programma: ore 17,30 esperienze e riflessioni a cura della dott.ssa Mariella Orsi (sociologa e coordinatrice Comitato scientifico File), quindi dott.ssa Letizia Ciani  (psicologa Associazione Insieme per Mano) ed infine la dott.ssa Francesca Bartolozzi (psicologa File).

L’ingresso ovviamente è libero (info: 055 2001212).
Tutta la popolazione è gentilmente invitata.

Villa Pecori Mugello sede dell'incontro sulla leniterapia
Villa Pecori Giraldi dove si terrà l’ultimo incontro della Fondazione Italiana di Leniterapia.

Presentazione Associazione FILE

FILE, Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus, svolge il delicato compito di aiutare i malati gravi – oncologici e non – ad affrontare con dignità l’ultimo periodo della vita, affiancando anche le famiglie nel difficile percorso di elaborazione della perdita.

Ci adoperiamo ogni giorno per riconoscere ai nostri pazienti il diritto di non soffrire inutilmente, attraverso un servizio di cure palliative gratuitoe la presenza costante dei nostri operatori sanitari e volontari.

Dal 2002 ad oggi abbiamo assistito migliaia di persone a domicilio, in strutture sanitarie dedicate (hospice), nei day hospital oncologici e, su richiesta, in vari reparti ospedalieri e nelle residenze sanitarie assistenziali, operando sia autonomamente che a sostegno delle Aziende Sanitarie di Firenze e di Prato (in regime di convenzione) e di altre strutture del territorio, anche private, per offrire alla persona malata e alla sua famiglia un sostegno adeguato in ogni contesto sanitario.

Condividi
Redattore . Nato a Borgo San Lorenzo nel 1940; giornalista fin dal 1954; autore di circa diecimila articoli di arte, storia, cultura, folclore, costume, sport, vita sociale, civile, religiosa, politica. Appassionato di storia del Mugello, ha dato alle stampe dodici volumi su Borgo San Lorenzo in particolare e sul Mugello in generale. Detiene in archivio 90 mila immagini, dal 1860, di tutto il territorio.

Commenta l'articolo, scrivi qui!