Pubblicità

Scrive un gruppo di genitori alla redazione di OK!Mugello: Siamo un gruppo di genitori di alunni che frequentano una seconda classe della scuola secondaria di primo grado Giovanni della Casa di Borgo San Lorenzo, ci ritroviamo a scrivere questa lettera in un momento di riflessione in questi giorni caotici di grande “manutenzione” del nostro paese.
Premettiamo che non tutti condividiamo alcune “migliorie” che stanno apportando ad alcune strade del centro, non comprendendone il senso, ad esempio il taglio di un’aiuola per far posto ad un banco del mercato, che ha suscitato tristezza in molti di noi, ma più che altro ci ha fatto riflettere sul fatto che forse c’erano altre priorità da seguire.
Una di queste, la nostra scuola, che si trova in condizioni indecorose. Da anni ormai, alle prime piogge si allaga l’ingresso e con esso molte aule tra le quali quella dei nostri ragazzi, erano stati promessi lavori e non si è visto niente. Tutte le volte che piove , il quadro generale rimane lo stesso… ringraziamo solo il tempo atmosferico quando è clemente.
E che dire della palestra? Al soffitto una rete protegge dalle eventuali cadute di materiale a penzoloni; quando soffia il vento un rumore meccanico avvisa che alcune finestre sono “scollate”, altre vetrate sono incrinate. Alle pareti troneggia un museo di secolari ragnatele, che sopravvivono e si ingigantiscono anno dopo anno.
All’esterno dell’edificio fuoriescono pezzi di ferro da tutte le parti, difficile e fantasioso pensare che la struttura sia a norma antisismica… il tutto immerso in una giungla di erbe selvagge che dovrebbero costituire le aiuole antistanti l’edificio.
La scuola non si trova in centro… ma dovrebbe essere al centro dell’attenzione di tutti , ma soprattutto di chi potrebbe e dovrebbe far qualcosa per renderla un posto sicuro e decoroso.
Lettera Firmata

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.