Pubblicità

Sandra Cerbai, iscritta al PSI (consigliera comunale nel gruppo di maggioranza e nel Consiglio dell’Unione dei Comuni) e candidata alla Camera per la lista “Insieme” (PSI, Verdi e Lista Civica) interviene sul tema della sanità.

E spiega: “Il PSI pone un occhio attento, critico e costruttivo, sulla sanità pubblica che è stata una delle migliori a livello europeo, dagli anni ’60, quando cessarono le Casse Mutue, con la Riforma Sanitaria proprio di un ministro socialista”. E rispetto al Mugello:

Con la mobilitazione dei cittadini, siamo riusciti a bloccare il tentativo di spostare chirurgia senologica, dall’Ospedale del Mugello; al momento però, non ci sono notizie che confermino il mantenimento di tutto il percorso di senologia.
A seguito di un’interpellanza parlamentare inviata dal PSI Mugello al Ministero della salute, grazie all’appoggio del viceministro Riccardo Nencini, Usl e Regione si sono mossi con una conferenza stampa nel corso della quale hanno illustrato un progetto che non convince anche perché poco si sta facendo per l’efficienza e la qualità dei servizi, non integrando il personale necessario al buon funzionamento.
Viviamo in un momento di temibile rabbia che rischia di sfociare nella violenza; mai come ora è necessario affrontare i problemi essenziali con pacatezza ma fermezza, ricercando la risposta più concreta e trasparente.
Faccio perciò 2 appelli:
1) Cittadini andate a votare per chiunque volete, ma dimostrate che ci siete.
2) Cittadini, per votare bene, basta apporre una croce sul simbolo della lista “INSIEME”

l

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.