Pubblicità

Notizia flash – Gli organizzatori parlano di ottimi risultati, numerici e qualitativi, per l’evento tenutosi nel week end a Villa Pecori Giraldi. Borgo DiVino festeggia così con un brindisi la prima edizione.

C’era molta attesa per la prima assoluta di Borgo DiVino, il primo wine festival mugellano che riuniva a Villa Pecori Giraldi a Borgo San Lorenzo, oltre 40 aziende rappresentate e 130 etichette in degustazione.

Un’attesa che non è andata tradita. A manifestare il grande interesse per il mondo del Vino (crescente su larga scala) i numerosissimi spettatori che hanno affollato nella due giorni le sale della storica villa, con un pubblico anche giovane, ma soprattutto molto interessato, che si è dilungato ai banchi dei vari produttori informandosi sulle caratteristiche dei prodotti e della loro produzione, ed esaltando quell’aspetto culturale e di divulgazione che la manifestazione si poneva.

Un progetto innovativo, che ha raccolto le migliori proposte enologiche provenienti un po’ da tutto lo stivale, ma che ha avuto un occhio di riguardo per le aziende del Mugello e della Valdisieve, sempre in crescita a livello qualitativo delle produzioni e che spaziano da quelle più “classiche” ai vini biologici e biodinamici.

L’evento è stato organizzato dalla Periscopio Comunicazione e dalla Proloco di Borgo San Lorenzo in collaborazione con importanti realtà come Fisar Firenze.

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.