oto di gruppo degli agenti assicurativi nell’atrio del palazzo Comunale
Pubblicità

Firme e petizioni per reintrodurre l’educazione civica

Martedi scorso 20 novembre 2018, si è svolta nel Comune di Borgo San Lorenzo una iniziativa da parte di alcune Società Assicurative del capoluogo ed oltre, per andare incontro alla legge di iniziativa popolare (come leggemmo tempo indietro sul sito del Comune borghigiano), per l’introduzione dell’insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia con voto autonomo, nei curricula scolastici di ogni ordine e grado.

Dunque martedi alla presenza del Sindaco di Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni, una delegazione del settore, guidata da Massimo Bonanni, Delegato del Mugello di S.n.a. di Firenze (Sindacato Nazionale Agenti di Assicurazione), composta da un gruppo di Agenti di Assicurazione e loro collaboratori, hanno firmato in Comune a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare per Educazione Civica come materia scolastica ricevendo il sentito ringraziamento del Sindaco.

Speriamo che questa proposta possa un giorno essere approvata e reintrodotta, per il semplice motivo che negli ultimi anni, come si legge sulla stampa e nelle visioni in TV, si sono avuti fatti vergognosi all’interno della scuola (vedi gli schiaffi, le botte, le offese e le irrisioni che hanno dovuto sopportare i Maestri e i Professori), che denotano un degrado davvero allarmante. Ben vengano queste iniziative da parte di tutti coloro che hanno a cuore le sorti civiche della nostra scuola.

Massimo Bonanni delegato della SNA, con accanto il sindaco Omoboni durante la firma.

Foto 1:

Foto 2: F

Pubblicità
Condividi
Redattore . Nato a Borgo San Lorenzo nel 1940; giornalista fin dal 1954; autore di circa diecimila articoli di arte, storia, cultura, folclore, costume, sport, vita sociale, civile, religiosa, politica. Appassionato di storia del Mugello, ha dato alle stampe dodici volumi su Borgo San Lorenzo in particolare e sul Mugello in generale. Detiene in archivio 90 mila immagini, dal 1860, di tutto il territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.