Pubblicità

La notizia dell’arrivo dei prefabbricati era uscita qualche settimana fa, passata forse un po’ in sordina: tra le spese previste dal Comune di Borgo per la scuola c’era appunto anche quella per il noleggio di alcuni moduli prefabbricati (comunemente ma non correttamente chiamati container).

Questa mattina (venerdì 11 agosto) la redazione di OK!Mugello ha parlato dell’argomento con l’assessore competente, Cristina Becchi. Ne è nata un’interessante discussione, che proponiamo ai lettori:

Per quale motivo la scuola di Borgo ha bisogno di ricorrere al noleggio dei prefabbricati?

“Da settembre – risponde – saranno dirottate alla Leonardo Da Vinci anche le 11 classi della Don Minzoni, in attesa che quel plesso sia adeguato”.  

Quindi questi alunni finiranno nei prefabbricati?

“Non è questo il progetto – spiega – . Le aule prefabbricate erano state inizialmente pensate per ospitare la segreteria ed i laboratori”.

Poi cosa è cambiato?

“Solo che la segreteria – che si è di recente trasferita negli uffici comunali con accesso da Piazza del Poggio – ci ha chiesto di poter evitare un altro trasloco, e quindi rimarrà là fino alla fine dell’anno”

Quindi chi andrà nei moduli prefabbricati?

“Vi potremo trasferire parte della mensa, in modo da non essere costretti a fare tre turni, ed i laboratori”.

E le aule? Ci saranno anche delle aule o no?

“Avevamo programmato in modo che nessuno dei ragazzi dovesse studiare nei prefabbricati. Purtroppo abbiamo avuto uno slittamento dei lavori, anche perché la Cassa Depositi e Prestiti ha impiegato ben due mesi per rilasciare alcuni fogli ed erogare il prestito”

Quindi?

“Quindi 2-3 classi dovranno iniziare le lezioni nei prefabbricati, ma solo per due mesi: il tempo necessario a terminare i lavori di adeguamento sismico e allo stesso tempo a svolgere  lavori di adeguamento degli spazi per trasformarli da uffici in aule”.

Come saranno questi moduli?

“Sono nuovi, non sono mai stati usati e sono stati studiati proprio per ospitare le aule, non per altre funzioni”.

Pubblicità
Condividi

2 Commenti

Commenta l'articolo, scrivi qui!