Pubblicità

Anch’io, tramite questo giornale, voglio esprimere il mio dolore alla figlia e ai parenti di Alberto Vitali. Un signore di altri tempi, Alberto, dove una innata gentilezza si accumunava all’arguzia toscana o meglio mugellana, perché lui, a Ronta, ha trascorso molto tempo della sua vita, prima col babba e la mamma, poi, con la figlia.

Era diventato un rontese doc, amato dalla gente del paese e lui ricambiava questo affetto dando vita a varie iniziative, una su tutte la rinascita della festa di San Michele.

Meno nota, invece, una sua iniziativa in ambito sportivo che ideò agli inizi degli anni Sessanta. Riuscì a mettere in piedi una sorta di Olimpiade per i ragazzi di Ronta, le gare si tenevano nel vecchio campo sportivo e fu ripetuta per tre anni consecutivi con tanto di medaglie, naturalmente comprate a sue spese.

Egli era di volta in volta starter, cronometrista, misurava i salti in lungo e il lancio del peso, spostava l’asticella del salto in alto e via dicendo. Ricordo che fu una esperienza molto bella per noi ragazzi.

Alcuni anni fa ebbi occasione di incontrarlo e mi sorprese il suo gusto al dialogo, la lucidità intellettuale e la sua voglia di vivere, il tutto “condito” col suo bel sorriso così accattivante. Una cara persona, Alberto, che ha lasciato un segno più che positivo durante la sua lunga vita.
Alfredo Altieri

Pubblicità
Condividi

3 Commenti

  1. Concordo su tutto. Come uno dei Padri del Palio di Ferrara non posso altro che ringraziarlo perchè a me, alla mia famiglia e a tantissimi giovani di Ferrara ha veramente cambiato la vita.
    GRAZIE
    Gabriele Mantovani
    contradaiolo del Rione Santo Spirito di Ferrara

  2. E forse voi non avete avuto la fortuna e l’onore di conoscere quell’Alberto Vitali che con pochi altri ,50 anni fa, fu tra i fondatori del moderno Palio di Ferrara….pochissime parole si addicono alla sua figura: FU UN GRANDE.
    Giambaldo Perugini ex-presidente Palio di Ferrara.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.