Pubblicità

Domenica scorsa (10 giugno 2018) piazza Cavour di Barberino di Mugello (come sarebbe stata più bella storicamente e culturalmente se ci fosse stato ancora il grande Monumento ai Caduti della I° Guerra Mondiale, insieme al Palazzo Mediceo e il Palazzo Pretorio – ndr ), piazza Cavour dicevamo brulicava di tanti barberinesi, sportivi, tifosi ed appassionati per due manifestazioni sportive concomitanti: il raduno delle moto d’epoca e la corsa podistica “ Corrilago ”.

Questo primo evento organizzato dall’Associazione “Svarvolati del Mugello” pensato a “misura di famiglia”, per consentire una più larga partecipazione, aveva avuto delle titubanze nelle prime ore della mattina poiché il tempo non prometteva nulla di buono, ma poi il cielo si è aperto, il sole ha fatto capolino, e cos’ molti piloti sono giunti da ogni parte e il tutto è andato a buon fine per il gaudio di tutti.

Prima della partenza e del giro turistico, come d’abitudine, i mezzi partecipanti erano in bella mostra in piazza, poi la colonna è partita preceduta da un’efficace servizio  di staffette di amici motociclisti e seguita da un furgone per l’assistenza tecnica e da un’ambulanza.

Il numero di partecipanti è stato oltre le aspettative, frutto di rapporti consolidati con gli altri club, che i dirigenti hanno sempre coltivato, con una organizzazione meticolosa e minuziosa che parte molto prima della data preventivata.

Sono quindi partiti per un giro tra gli scorci e i paesaggi più belli del Mugello, passando nei comuni di Barberino, San Piero, Scarperia, Borgo San Lorenzo, per ritrovarsi poi a Ronta di Mugello per consumare il pranzo in un noto locale, in mezzo a tanta amicizia e tanta briosità, dandosi poi appuntamento alla prossima edizione.

Attraverso le colonne di OK!Mugello, i soci del Club Svarvolati Mugellani, tutto il Consiglio Direttivo, lo Staff della logistica, intendono ringraziare tutti i partecipanti, i giornalisti accreditati, la Confraternita di Misericordia dei Santi Sebastiano e Rocco, il comune di Barberino per il patrocinio, il sindaco Giampiero Mongatti, l’ assessore allo sport Aleandro Del Mazza e il pievano don Stefano Ulivi per la benedizione profusa a tutti i mezzi, la polizia municipale, i carabinieri, i media carta stampata, le radio, le tv, i siti on line,
auspicando che questo rapporto di collaborazione possa proseguire nel tempo. Da parte nostra i nostri più vivi complimenti.

Pubblicità
Condividi
Redattore . Nato a Borgo San Lorenzo nel 1940; giornalista fin dal 1954; autore di circa diecimila articoli di arte, storia, cultura, folclore, costume, sport, vita sociale, civile, religiosa, politica. Appassionato di storia del Mugello, ha dato alle stampe dodici volumi su Borgo San Lorenzo in particolare e sul Mugello in generale. Detiene in archivio 90 mila immagini, dal 1860, di tutto il territorio.

Commenta l'articolo, scrivi qui!