Pubblicità

Notizia flash – C’è anche un filippino di 30 anni, abitante a Barberino di Mugello, tra i fermati nel corso di un’operazione di controllo del territorio attuata dai Carabinieri della compagnia di Firenze. A carico dell’uomo, A.M.A. è emerso un Ordine di Carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Firenze (deve scontare un anno di reclusione, per reati contro il patrimonio, commessi a Firenze nel 2012).

Pubblicità
Condividi

3 Commenti

  1. Se i signori CCarabinieri si fossero preoccupati di controllare i precedenti del soggetto, nel momento in cui questo ha preso residenza a Barberino, lo avrebbero arrestato molto prima. Questo dovrebbero fare i militi dell’Arma; sono chiusi nelle Caserma a fare orario d’ufficio, ma in questo tempo, cosa fanno???? Dopo i primi due di antica memoria, uno che sappia usare il PC c’è?

    • Complimenti….. comunque vorrei ricordarle che quando le entreranno i ladri in casa Lei chiamerà i Carabinieri che correranno a casa sua e faranno il sopralluogo a qualunque ora del giorno o della notte…. magari anche al di fuori degli orari d’ufficio. Le rinnovo i miei più sentiti complimenti

  2. I carabinieri nell’era del politicamente corretto devono stare ben attenti
    come si comportano rischiano pure di essere incriminati penalmente e al risarcimento in denaro le leggi oggi sono in favore dei delinquenti. Lavorano, rischiano, poi dopo vengono derisi dall’arrrstato perché un giudice dopo due giorni lo rimette in libertà il tutto per un misero stipendio per me fanno pure troppo io sto con i carabinieri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.