casa_caccia_1-bigSi è svolta al Ristorante La Casa di Caccia, presso l’agriturismo Il Poggio di Sotto (Galliano) la cena per il primo compleanno di OK!Mugello. E la nostra redazione non poteva chiedere di meglio: parlare del Mugello e del suo sviluppo davanti ai classici tortelli, ai ravioli di scamorza e tartufo; a una deliziosa tagliata o al cinghiale al Barolo. Ma soprattutto tra i suoi cipressi più belli.

In una struttura segnalata dal sito di recensioni turistiche TripAdvisor; accolti dall’esperienza e dalla cordialità di Mirella. Che, prima di scommettere (a ragione) sul Poggio di Sotto aveva il suo ristorante (La Casa di Caccia appunto) a Molezzano.

Libri sul Mugello

“Siamo qui – ci spiega Mirella – solo dal due agosto; e ci occupiamo noi anche dell’agriturismo. I nostri clienti sono fiorentini, bolognesi e modenesi. Ma principalmente tutte quelle persone che ci conoscevano ci appezzavano nella vecchia sede”.

 

La redazione arriva alla spicciolata; e c’è tutto il tempo per farci accogliere dalla meraviglia di cielo stellato in una campagna senza troppe luci; e dagli interni caldi e accoglienti del ristorante. Arrivano i primi collaboratori; e l’attenzione, data l’ora, non può non cadere sul menù. Alla fine decidiamo di non decidere; e ci facciamo guidare dall’esperienza di Mirella. Che non ci delude: dai primi (compreso un assaggio di ottimi tortelli), alla tagliata al dolce.

“Per matrimoni, feste o banchetti – spiega Mirella – prepariamo un menù personalizzato e creativo. La sala   per gli ospiti è adatta ad accogliere gruppi fino a 70 persone che potranno raggiungerci anche in autobus, essendo vicino all’autostrada e con un grande parcheggio a disposizione”. L’agriturismo gode di un panorama mozzafiato; ed è proprio al centro del Mugello. A due passi da tutte le attrazioni. Tra cui autodromo e golf.

Per informazioni e prenotazioni telefonare ai numeri 055 8428223 – 055 8407629 oppure inviare una mail a info@ristorantelacasadicaccia.com

okmugello_casa_caccia

La redazione di OK!Mugello con Mirella

casa_caccia

L’interno del ristorante

 

Pubblicità